Capita che le coibentazioni contenenti amianto da rimuovere si trovino su tubazioni e condotti in funzione, caratterizzati dal passaggio di liquidi a temperature elevate e che non possono essere bypassati o deviati su altra linea. Di qui la necessità da parte dei bonificatori di disporre di speciali glovebag resistenti al calore, che consentano di superare il limite di impiego di 60°C dei glovebag tradizionali.

Vedani Srl ha introdotto sul mercato la linea di glovebag Therm-equip, che consente di effettuare riparazioni di emergenza e operazioni di manutenzione su tubazioni e condotti anche molto caldi, eliminando la costosa necessità di fermare gli impianti di centrali elettriche, cartiere, raffinerie ed altre industrie.

Sono disponibili tre diversi modelli:

  • PC300 in plastica trasparente, ideato per linee di vapore a bassa pressione e sistemi di riscaldamento acqua con temperature massime di 150°C. Massimo peso rifiuto sostenibile: 22 Kg.
  • PC400 in tessuto impregnato opaco, consente la rimozione di coibentazioni da tubazioni e condotti a medie temperature fino a 200°C. Massimo peso rifiuto sostenibile: 450 Kg.
  • PC700 in tessuto impregnato opaco, consente la rimozione di coibentazioni da tubazioni e condotti a medie temperature fino a 370°C. Massimo peso rifiuto sostenibile: 450 Kg.

Ogni modello è dotato di guanti protettivi adeguati alla temperatura massima di esercizio ed è disponibile in diverse misure per adattarsi alle dimensioni e alla conformazione del tubo coibentato.

Per maggiori informazioni, consultate la sezione dedicata del sito vedani.info.